Siamo spiacenti, questo contenuto non è attualmente disponibile nella visualizzazione mobile. Tornare alla visualizzazione desktop per accedere a questa pagina

Turismo Sostenibile

 

Il turismo non potrà mai essere del tutto sostenibile, poiché ogni industria inquina, ma possiamo fare molto per migliorare la situazione.

Turismo sostenibile vuol dire anche “adattamento” e “trasformazione”. Un equilibrio che può e deve essere ottenuto per far sì che il turismo influisca sull'ambiente il meno possibile.

La nostra missione HI , elaborata fin dal 1932, è uno dei primi esempi di impegno per un turismo sostenibile che, senza trascurare l’amore ed il rispetto per la natura, cerca di dare valore alle tradizioni e alle culture di tutto il mondo.

Hostelling International non ha infatti mai trascurato la promozione di un turismo sostenibile. All'interno di HI, le associazioni nazionali e i nostri soci, si impegnano costantemente per garantire una rete mondiale di organizzazioni e di ostelli di qualità sostenibile.

Scopri gli ostelli HI che sono stati fino ad ora certificati da un marchio ambientale o di sostenibilità e dai il buongiorno ad un mondo migliore.

 

 


 

HI la strategia di sostenibilità

HI Sustainability Aims

Hostelling International e le associazioni aderenti si impegnano ad intensificare i loro sforzi per raggiungere una rete mondiale di organizzazioni e di ostelli sostenibili. La vera sostenibilità implica l’individuazione di obiettivi chiari e misurabili nelle seguenti aree:

Sociale:

L'obiettivo sociale della rete HI, citato nel documento della sua costituzione, fornisce la base per lo sviluppo costante del nostro sistema sociale e degli obiettivi culturali.

Ecologico:

Vengono fatti sforzi eccezionali per ridurre negli ostelli HI di tutto il mondo le emissioni di anidride carbonica e per neutralizzare del tutto quelle di carbonio.

Economico:

Viene promosso lo sviluppo finanziario degli ostelli pur continuando a garantire il rispetto della qualità e delle regole stabilite a livello mondiale.

La Carta di sostenibilità di Hostelling International (i nostri principi)

Hostelling International è partner di The Global Sustainable Tourism Council (GSTC), 

un’organizzazione internazionale dedicata alla promozione del turismo sostenibile in tutto il mondo. Stiamo lavorando insieme per promuovere una maggiore comprensione del turismo sostenibile e l'adozione universale dei suoi principi.

I criteri GSTC, elaborati appositamente anche per HI e per le associazioni aderenti, rappresentano le regole minime in tutte e tre le dimensioni della sostenibilità - società, economia ed ecologia - al fine di proteggere e sostenere il mondo delle risorse naturali e culturali, riconoscendo al tempo stesso al turismo la sua funzione di strumento per la riduzione della povertà. HI e le associazioni aderenti collaborano per lo sviluppo sostenibile delle loro organizzazioni e per produrre effetti concreti sulla società, non solo nel campo dell’ecologia ma anche in ambito economico, con lo scopo di:

  • attivare una gestione efficace e sostenibile
  • massimizzare i benefici sociali ed economici a favore della comunità locale, riducendo al minimo gli impatti negativi
  • massimizzare i benefici legati al patrimonio culturale, riducendo al minimo gli impatti negativi
  • massimizzare i benefici legati all’ambiente, riducendo al minimo gli impatti negativi
  • conservare la biodiversità, gli ecosistemi ed i paesaggi naturali

 


 

  • HI etichette di sostenibilità

 

AUSTRIAN ECOLABEL FOR TOURISM

 

Il marchio austriaco di qualità ecologica nel turismo persegue un elevato standard di vita e della qualità ambientale, informazioni approfondite, chiare e trasparenti, sulla politica ambientale delle imprese e delle organizzazioni ed un alto livello di cooperazione con strutture che mirano all’eccellenza nel settore

http://www.umweltzeichen.at/cms/home233/content.html


BAY AREA GREEN BUSINESS

Il 'Bay Area Green Business' si occupa delle imprese di piccole dimensioni con lo scopo di proteggere, preservare e sostenere l’ambiente.

Si tratta di una partnership di agenzie ambientali che assiste, offre incentivi e verifica che le imprese partecipanti risparmino energia e acqua al fine di ridurre al minimo gli sprechi, con lo scopo di prevenire l'inquinamento e ridurre le loro emissioni di carbonio.

Le aziende che soddisfano questi standard sono riconosciute ufficialmente come “Bay Area Green Business”.

http://www.greenbiz.ca.gov/


CEMARS

 

Il ''Certificato di misurazione e riduzione delle emissioni", noto come CEMARS, è il primo di due fasi del programma "carboNZero' che consente alle aziende e alle organizzazioni di misurare le loro emissioni di gas a effetto serra (GHG) e mettere in atto piani di gestione per la riduzione delle emissioni nella propria organizzazione e catena di approvvigionamento.

http://www.carbonzero.co.nz/


CLIMATE ACTION BUSINESS

 

 

Climate Action Business è una certificazione attribuita ad imprese che hanno attuato adattamenti mirati alla riduzione – pur non misurandole - delle emissioni di carbonio.

http://www.sustainabletourismaustralia.com/cert.html


CYCLING DENMARK

 

E’ noto che la bicicletta rappresenta il mezzo di locomozione che maggiormente rispetta l'ambiente pur permettendo di esplorare il luogo in cui ci troviamo. La Danimarca dispone di più di 10.000 km di piste ciclabili che offrono la migliore opportunità per visitare tutto quanto la Danimarca ha da offrire. Gli Ostelli che riportano il logo 'Cycling Denmark' sono stati certificati dal Danish Tourist Board come “Cycle-friendly Accommodation”.

http://www.visitdenmark.com/uk/en-gb/menu/turist/inspiration/aktivferie/cykel/cycling.htm


ECO-FRIENDLY STAR

Questa iniziativa premia l'impegno nei confronti della conservazione ambientale e fornisce ai manager un sistema mirato a ridurre al minimo l'inquinamento. L'accreditamento si basa su criteri di valutazione basati sull’efficienza energetica, sulla migliore gestione e minimizzazione dei rifiuti, sul risparmio di acqua e sulla massima informazione offerta agli ospiti.

'Eco-Friendly Star' è su misura per l'industria del turismo. Gli standard utilizzati sono stati sviluppati da AAA Tourism in partnership con GREEN GLOBE - il programma di miglioramento delle prestazioni riconosciuto a livello internazionale per l'industria del turismo.

http://www2.aaatourism.com.au/Membership/EcoFriendlySTARAccreditation/tabid/129/Default.aspx


ECO-LIGHTHOUSE FOUNDATION

La Fondazione Eco-Lighthouse offre una certificazione ambientale per le imprese pubbliche e private con lo scopo di sollecitarle ad attivare iniziative ambientali eco-friendly. Eco-Lighthouse è un marchio pubblico certificato dal Ministero dell'Ambiente Norvegese.

http://eco-lighthouse.org/


ECOLABEL

European Ecolabel è una struttura di volontariato che incoraggia le imprese ad immettere sul mercato prodotti e servizi il meno inquinanti possibile. Il marchio comunitario di qualità ecologica conferma che l'impresa a cui l'etichetta è stata assegnata ha ridotto il consumo di energia, acqua e rifiuti ed utilizza materiali eco-compatibili oltre ad acquistare materie prime non inquinanti.

http://ec.europa.eu/environment/ecolabel/


ECOTOURISM AUSTRALIA

'Ecoturism Australia' è un marchio, riconosciuto a livello internazionale, che ha lo scopo di assistere i viaggiatori nella scelta di una giusta esperienza negli Ostelli. Esperienza che rispecchi i criteri di sostenibilità sociali, ecologici ed economici. Ecoturism Australia' assicura ai viaggiatori che le strutture certificate sono mirate ad un forte e ben gestito impegno in pratiche sostenibili e che, nello stesso tempo, forniscono elevati livelli di comfort in ambito turistico.

http://www.ecotourism.org.au/eco_certification.asp


ENERGY STAR

ENERGY STAR è un programma che ha lo scopo di promuovere la conservazione di energia migliorando l'efficienza dei prodotti di consumo. ENERGY STAR è nato dalla collaborazione tra l'Agenzia per la protezione dell'ambiente e il Dipartimento per l’Energia degli USA, finalizzato a risparmiare denaro e a proteggere l'ambiente attraverso prodotti energeticamente efficienti e poco inquinanti.

http://www.energystar.gov/index.cfm?c=evaluate_performance.bus_portfoliomanager_intro


Fair Trade in Tourism South Africa (FTTSA)

'Fair Trade in Tourism South Africa' ( FTTSA ) è un'iniziativa pionieristica che promuove lo sviluppo del turismo equo e sostenibile in Sud Africa attraverso una serie di attività, tra le quali l’informazione e la sensibilizzazione, la salvaguardia e le agevolazioni relative al primo programma di certificazione del commercio equo e solidale nel mondo. Tale programma di certificazione premia coloro che soddisfano criteri rigorosi, assicurano salari equi e condizioni di lavoro accettabili. Inoltre vengono premiati coloro che dimostrano rispetto per i diritti umani, la cultura e l'ambiente.

http://www.fairtourismsa.org.za/


FAIRTRADE – MAX HAVELAAR

Fairtrade è una strategia per la riduzione della povertà e per l'incremento dello sviluppo sostenibile. Il suo scopo è quello di creare opportunità per i produttori e per i lavoratori che sono stati economicamente svantaggiati o emarginati da organizzazioni commerciali convenzionali. Fairtrade è uno strumento per lo sviluppo che mira ad assicurare agli agricoltori svantaggiati e ai lavoratori dei paesi in via di sviluppo il conseguimento di accordi equi e giusti. 

http://www.maxhavelaar.ch/en/maxhavelaar/fair-trade/


GODADGANG. Danish accessibility association

GodAdGang è un'etichetta di qualità danese che fornisce agli utenti informazioni sull’accessibilità. L'etichetta di accessibilità è concessa sulla base di sette categorie di disabilità. Coloro che ottengono tale etichetta rispecchiano i requisiti minimi di almeno una delle sette categorie.

http://www.godadgang.dk/gb/main.asp


GREEN HOSTEL

Per informare i viaggiatori che si è ospiti di un ostello ecologico alcune delle strutture Islandesi sono classificate come “Ostelli verdi”. Tutti gli ostelli HI Islandesi devono rispecchiare specifici standard e devono essere in grado di soddisfare tutti i criteri relativi alla qualità ambientale. È importante notare che questa non è solamente una certificazione ambientale ma un vero e proprio riconoscimento che HI decide di attribuire con il supporto professionale di un'agenzia di consulenza che verifica costantemente gli ostelli coinvolti.

http://www.hostel.is/Sustainability/Gree


Green Key Eco-Rating Program logo

GREEN KEY ECO-RATING PROGRAM

GREEN KEY ECO-RATING è una certificazione ambientale moltoprestigiosa. Si tratta di un marchio di qualità ecologica e rappresenta un impegno da parte delle imprese. Infatti per aggiudicarsi questo marchio è necessario che le strutture coinvolte rispettino i rigorosi standard stabiliti. I nostri programmi aiutano i membri a sfruttare la CSR organizzativa per supportare le iniziative sostenibili, migliorare le performance fiscali e le relazioni con la comunità.

http://greenkeyglobal.com/about/


GREEN TOURISM BUSINESS SCHEME

"GREEN TOURISM BUSINESS SCHEME", altrimenti noto come GTBS, è la certificazione nazionale relativa al turismo sostenibile nel Regno Unito. Progetto originariamente sviluppato con la Scozia è ora la sola certificazione approvata dal Centro Internazionale per il Turismo Responsabile (ICRT). Le aziende che scelgono di intraprendere la strada del turismo sostenibile sono valutate da qualificati consulenti preposti allo scopo. Tali aziende, per ottenere la certificazione, devono rispecchiare una rigorosa serie di criteri che coprono una vasta gamma di settori quali l'energia e l'efficienza nell’uso dell'acqua, la gestione dei rifiuti e il rispetto delle biodiversità. Le imprese che soddisfano gli standard richiesti verranno classificate quali Bronzo, Argento o Oro in base al livello di sostenibilità conseguito.

http://www.green-business.co.uk/


HI-Q - HI's Quality Certified Hostels

HI-Q è il sistema di gestione della qualità basato sugli standard HI negli Ostelli. La struttura analizza le migliori prassi dei sistemi di qualità di tutto il mondo e le applica per le esigenze specifiche degli ostelli.

HI's Quality Certified Hostels permette di individuare Ostelli di grande esperienza in quanto il progetto permette di migliorare in modo importante gli standard delle strutture ed i loro livelli di qualità. HI-Q è un programma a lungo termine che è tuttora in corso di attuazione in tutti gli ostelli HI del mondo. Solo gli ostelli che completeranno con successo il programma saranno certificati e autorizzati ad affiggere il logo HI-Q in ostello.


HI-Q&S - HI's Quality & Sustainability Certified Hostels

HI-Q&S (Hostelling International Qualità & Sostenibilità) si distingue per l’ impegno a fornire un'esperienza in Ostello di qualità elevata con un effetto positivo anche sull'economia, sulla comunità e sull’ambiente locali. Il riconoscimento è basato su criteri di valutazione volti a: dimostrare una sostenibile ed efficace gestione; massimizzare i benefici sociali ed economici per la comunità locale, ridurre al minimo gli impatti negativi sul patrimonio culturale e ambientale; conservare la biodiversità e gli ecosistemi.  HI's Quality & Sustainability Certified Hostels si impegna a valorizzare gli standard promossi da HI e supporta la missione di Hostelling International. Il  Gli standard HI's Quality & Sustainability Certified Hostels sono riconosciuti anche dalla GSTC (Global Sustainable Tourism Council).

Vedere la lista di controllo per questa etichetta qui


IBEX FAIRSTAY

Il leader svizzero per le certificazioni di sostenibilità " Ibex Fairstay " (ex " Steinbock-Label ") si impegna a certificare in modo indipendente la qualità nei settori della gestione, dell'efficienza economica, dell'ecologia, della consapevolezza sociale e della cultura, anche a livello locale, per premiare, e garantire, esperienze turistiche sostenibili. 

http://ibexfairstay.ch/hp1/Startseite.htm


ISO 14000-14001

ISO 14000 è una serie di standard internazionali per la corretta gestione dell’ambiente gestito attraverso la dotazione di un programma specifico che include supporti e audit.

http://www.iso.org/iso/about.htm


KRAV

Il logo Krav è il più noto simbolo concesso ai cibi biologici svedesi. Il logo Krav su un prodotto alimentare garantisce che la sua produzione è avvenuta in modo etico ed eco-friendly.

http://www.krav.se/english


MINERGIE

MINERGIE è un marchio di sostenibilità dedicato alla ristrutturazione di edifici. È supportato dalla Confederazione Svizzera e dai suoi Cantoni in collaborazione con il Dipartimento del Commercio e dell'Industria ed è registrato oltre che in Svizzera anche in altri paesi del mondo.

http://www.minergie.ch/label.html


MYCLIMATE

Myclimate è uno dei leader mondiali nella misurazione delle emissioni di carbonio. Basato su tecniche prettamente scientifiche e orientato al mercato, Myclimate offre un pacchetto completo di servizi per l’ottimizzazione delle emissioni sulla base dei seguenti principi: evitare, ridurre, bilanciare, fare sempre il massimo possibile.

http://www.myclimate.org/


QUALMARK

Qualmark New Zealand Limited ' è l'agenzia ufficiale di qualità del turismo in Nuova Zelanda. Qualmark aiuta i turisti, i Tour Operator e le Agenzie di Viaggi internazionali a selezionare il prodotto turistico ideale a soddisfare le esigenze di chi viaggia.

Le imprese del turismo in Nuova Zelanda si impegnano fortemente per ottenere questo marchio ufficiale del turismo di qualità che supporta i viaggiatori di tutto il mondo nella scelta dei luoghi migliori dove soggiornare e da visitare. Tutte le imprese che possiedono il logo Qualmark sono valutate in relazione all’impegno profuso nel settore ambientale, in termini di efficienza energetica e gestione dei rifiuti, conservazione dell'acqua, attività comunitarie e iniziative di salvaguardia.

http://www.qualmark.co.nz/


Santa Monica Green Business Certification

La Municipalità, l’Ufficio Turistico, la Camera di Commercio e delle Opere Sostenibili di Santa Monica collaborano per individuare e certificare le imprese impegnate nella sostenibilità nel proprio ambito territoriale.

http://www.smgbc.org/index.htm


STEP Eco-Certified

Sustainable Travel International si occupa di (STEP) l’Education Program mirato ad un turismo sostenibile e riconosciuto come il migliore in assoluto nel settore dei viaggi e del turismo. Il programma Eco-Certification Standard è formalmente riconosciuta dal Consiglio Internazionale del Turismo Sostenibile e fornisce strumenti educativi teorici oltre ad applicazioni pratiche per favorire un approccio olistico alla gestione della sostenibilità nel campo dei viaggi e del turismo.

Tutte le aziende certificate hanno completato con successo un rigoroso processo che include auto-valutazioni, lo sviluppo di politiche per la sostenibilità e analisi dell’impatto ambientale.

Le 20 migliori pratiche mirate alla sostenibilità sono state quindi verificate da altri due comitati di valutazione indipendenti che hanno confermato i risultati e riconosciuto le relative eco-certificazioni.

http://sustainabletravel.org/


THE GREEN KEY

Il Green Key è un marchio internazionale di qualità ecologica assegnato alle organizzazioni che si occupano di tempo libero. Per ottenere la Green Key le imprese devono possedere tutta una serie di requisiti ambientali valutati sulla base di criteri appositamente individuati.

http://www.kmvk.nl/greenkey/index.lp


THE NATURE’S BEST

"The Nature Best” è una certificazione etica che viene rilasciata in Svezia ai migliori tour naturalistici nel Paese. È stato il primo marchio nazionale di qualità rilasciato per l'ecoturismo nell'emisfero nord del mondo ed è stato progettato per offrire al viaggiatore esperienze uniche a contatto con la natura. La certificazione premia l’impegno nei confronti dell’ambiente, nel rispetto e nella conservazione della natura e del il patrimonio culturale della comunità locale.

http://www.naturesbestsweden.com/


THE SWAN

The Swan è leader mondiale nella certificazione ambientale ed ha rigorosi criteri di riferimento per 65 gruppi di prodotti. Sono più di 900 le aziende e più di 6.500 i prodotti svedesi certificati con il Nordic Ecolabel. Lo scopo è quello di fornire ai consumatori uno strumento per scegliere tra i prodotti che maggiormente rispettano l’ambiente. L’analisi viene fatta sull’intero ciclo produttivo e include la valutazione del consumo di energia e acqua, degli eventuali prodotti chimici utilizzati, dei metodi di riciclaggio e riutilizzo dei rifiuti prodotti.

http://www.svanen.se/en/


VIABONO

Viabono certifica le strutture ricettive in Germania. Gli ostelli tedeschi certificati Viabono devono soddisfare rigorosi requisiti di standard mirati all’ospite e alla sostenibilità ambientale che garantiscano una elevata qualità del viaggio a scopo naturalistico e la possibilità di godere appieno di queste esperienze. La lista dei criteri include la conservazione delle risorse nel campo dei rifiuti, dell’energia, dell’acqua e del clima così come la salvaguardia della natura e del paesaggio.

http://www.viabono.de/default.aspx

 


 

Man sorting out recycling

 

Cosa puoi fare tu, come viaggiatore e come ospite di un Ostello, per comportarti in modo veramente sostenibile?

Come viaggiatori tutti noi vogliamo preservare gli ambienti che visitiamo. Date un’occhiata alla nostra “Top 10” sui consigli di viaggio sostenibili e verificate come sia possibile preservare il nostro bel pianeta per le generazioni dei futuri viaggiatori. Insieme possiamo fare la differenza.

1. Scopri la vera esperienza di ostello e divertiti con HI!

Scopri il più possibile. Più ti informi sul patrimonio del luogo che visiterai  più questo ti stupirà. Esaminate la storia, la cultura, l’ambiente naturale, le usanze, le leggende, le informazioni locali. Lasciatevi coinvolgere nella cultura locale. Il proverbio, “Paese che vai, usanze che trovi” è un ottimo punto di partenza. Imparate qualche parola nella lingua locale, non passerà inosservato. Il viaggio offre un'opportunità unica di esplorare una nuova cultura e di vedere il mondo attraverso una prospettiva diversa. Ricordatevi che mangiare cibi locali, fare shopping nei mercati locali e frequentare feste locali fa parte dello sperimentare la cultura del luogo.

2. Portate via con voi solo immagini, non souvenir

Lasciate le cose così come le trovate. Non lasciate rifiuti in aree naturali, anche quelli apparentemente innocui come le bucce o i noccioli della frutta, potrebbero danneggiare l'ecosistema locale. Proteggete la natura.
Aiutaci a salvaguardare il paesaggio e la fauna selvatica non sporcando, evitando rischi di incendio e utilizzando sentieri e piste ciclabili in modo responsabile. Fate in modo di recuperare almeno un rifiuto al giorno - anche se non è vostro – e ricordate che i rifiuti non appartengono nemmeno alla natura! Per avere ulteriori informazioni leggete il codice civile del paese in cui vi trovate. Per i fumatori: gettate con attenzione la sigaretta quando è terminata. Guardate gli opuscoli e gli annunci messi a disposizione dall’Ostello e chiedete allo staff informazioni sulle cose da fare, sugli eventi, sugli eco-tour nella natura e sui trasporti pubblici.

3. Mantenere l'aria pulita

Lasciate l'auto, anche se solo per un giorno. Andate in giro a piedi, in bicicletta o utilizzando i mezzi pubblici. L’ostello sarà lieto di fornirvi tutti i consigli utili. Utilizzate i trasporti pubblici dove questo è possibile, prendete l'autobus, il treno, andate a piedi o in bicicletta. Vedrete molto di più ed è molto più conveniente!

4. Acquisti intelligenti

Comprate nei negozi locali. Utilizzare i servizi e i prodotti del luogo ti permette di vivere la cultura locale e contribuisce a sostenere le comunità locali. Molti ostelli e territori hanno la fortuna di avere alcuni fantastici produttori di cibo, bevande, arti e mestieri. Acquista con intelligenza. Prima di acquistare un prodotto, chiedete da dove proviene e verificate se sia possibile riciclare l'imballaggio. Evitate di acquistare prodotti a base di risorse naturali minacciate e informate le autorità locali su eventuali attività illegali. Ringraziate i produttori per le loro misure sostenibili e non abbiate timore di chiedere il perché non hanno un programma al riguardo. Un cliente pagante può avere un impatto enorme sulle politiche delle aziende.

5. Ridurre, riutilizzare e quindi riciclare 

Ridurre, riutilizzare, riciclare. Cercate di evitare prodotti eccessivamente confezionati e dite di no a borse di plastica non necessarie. Riutilizzate sempre le buste, che siano di plastica o di altri materiali. È inoltre possibile sostenerci nei nostri sforzi per riciclare gettando le lattine in alluminio pulite e schiacciate, il vetro, la carta, i biglietti e le batterie negli appositi contenitori per rifiuti. Portate con voi gli oggetti che non sono riciclabili localmente (per esempio plastica e tetrapack) ma che possono essere smaltiti correttamente nelle aree urbane. Contattate l'ostello se non è chiaro dove è possibile smaltire i rifiuti riciclabili. Ove possibile riciclate sempre i rifiuti e collaborate a ridurre gli sprechi dei fast-food che generalmente producono un'enorme quantità di rifiuti.

6. Diventa un risparmiatore di energia

Riducete il consumo energetico spegnendo le luci quando lasciate una stanza, spegnete il riscaldamento quando non è necessario, chiudete porte e finestre se il riscaldamento è acceso ed evitate di lasciare gli apparecchi elettrici in stand-by. Provate a scollegare anche gli elettrodomestici come i televisori, che possono consumare fino a 40 watt l'ora anche quando sono spenti!

7. Scambiare e condividere

Molti ostelli dispongono di zone dove è possibile lasciare o scambiare libri, vestiti e accessori da viaggio. Se, per esempio, non intendi portare con te quanto resta del tuo shampoo o sapone, quando parti lasciali in Ostello. Molte strutture hanno anche un piccolo deposito dove questi si possono lasciare a disposizione per altri ospiti.

8. Riduci il tuo impatto ambientale

La realtà è che non abbiamo intenzione di smettere di utilizzare l’aereo quindi quando voliamo cerchiamo di controbilanciare le emissioni di carbonio del nostro volo viaggiando leggeri. Bagagli più leggeri corrispondono ad aerei più leggeri che quindi utilizzano meno carburante. Stampate solo ciò che è necessario stampare, ricavate più informazioni possibili  dalle pagine web e stampate su entrambi i lati della carta. Tentate di acquistare i biglietti elettronici e utilizzate le conferme online. In alcuni casi è ora possibile salvare i documenti di viaggio sui dispositivi mobili! Partecipate alle attività che comportane basse emissioni di carbonio come trekking, mountain bike, passeggiate a cavallo, kayak, rafting, speleologia, immersioni, nuoto, concerti, teatro, corsi di lingua e di cucina.

9. Non sprecare acqua

Chiudete il rubinetto. Il mondo sta affrontando gravi carenze di acqua e voi potete dare un grande contributo chiudendo il rubinetto mentre vi lavate i denti o vi rasate, condividendo l’uso della lavastoviglie e facendo docce più brevi (o addirittura facendole insieme ad altri!) Diventate un po’ meno puliti. Se siete in ambienti naturali incontaminati non è necessario lavare i capelli o fare la barba ogni giorno. I detergenti che si utilizzano possono essere molto nocivi e portare ad uno spreco di acqua preziosa.